Gli scioperi antifascisti del marzo 1943 e l’indebolimento del fascismo

Nei primi mesi del 1943, il regime fascista appare indebolito sotto vari  aspetti inerenti sia al quadro interno che a quello internazionale.  Mentre l’antifascismo prosegue nell’opera di riorganizzazione (a gennaio nasce il Movimento di Unità Proletaria di Basso, Bonfantini, Dagnino, Lucio Luzzatto e altri con l’obiettivo di arrivare alla costituzione di un nuovo partito socialista che superi le antiche divisioni), gli Alleati definiscono nella conferenza di Casablanca le strategie del prossimo futuro. Roosevelt e Churchill decidono che la guerra leggi di più …   

LEZIONI SUL FASCISMO 1

Giorno(s)

:

Ore(s)

:

Minuto(i)

:

Second(s)

2024 Marzo

Loading...