30 marzo 1944: a Salerno la direzione del PCI si dichiara disposta a collaborare con la monarchia e le forze ad essa legate

Rastrellamento al Quadraro e a Borgata Gordiani.

Azione gappista al Muro Torto.

A Salerno, il Consiglio nazionale del Partito Comunista approva una “svolta” proposta e sostenuta da Palmiro Togliatti. Cogliendo di sorpresa le formazioni comuniste combattenti ed i partiti alleati, la direzione del partito si dichiara disposta a collaborare con la monarchia e le forze ad essa legate.

Aldo Pavia

(nella foto Palmiro Togliatti)

  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

Data

Mar 30 2025

Ora

All Day

Archivi

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading...