24 novembre 1943: arrestato Giuseppe D’Amico del PCI “Banda Genazzano”. Sarà assassinato alle Ardeatine

Viene arrestato Giuseppe D’Amico, un impiegato, del PCI “Banda Genazzano”. Assassinato alle Ardeatine.

Viene messo in fuga un gruppo di fascisti della banda Bardi-Pollastrini, che volevano mettere in atto un rastrellamento a Trastevere.

Aldo Pavia

(nella foto Giuseppe D’Amico)

  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

Data

Nov 24 2024

Ora

All Day

Archivi

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading...