21 settembre 1943: il Comando tedesco, in tutti i comuni della provincia di Roma, ordina a tutti i cittadini di consegnare tutti i fucili

Il Comando tedesco, in tutti i comuni della provincia di Roma, ordina a tutti i cittadini di consegnare, entro 24 ore, alla polizia tutti fucili. Pena di morte nel caso di mancata consegna.

Mentre escono dal Liceo Augusto, fascisti vengono attaccati dai partigiani delle squadre “Matteotti”.

A Matera, i cittadini insorgono contri i tedeschi che razziavano tutto quanto si poteva trovare nei negozi, soprattutto oggetti di valore. “Per ricordo”, a loro dire.

Aldo Pavia

(nella foto un manifesto affisso a Roma che intimava di consegnare le armi)

  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

Data

Set 21 2024

Ora

All Day

Archivi

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading...