20 aprile 1944: in risposta al rastrellamento del Quadraro i GAP sabotano le linee telefoniche in via dell’Acqua Bullicante

Come risposta al rastrellamento del Quadraro, una squadra gappista attua un sabotaggio delle linee telefoniche in via dell’Acqua Bullicante. Durante questa azione viene catturato Francesco Lupo, responsabile della squadra gappista di Tor Pignattara. Rinchiuso in vai Tasso e a lungo torturato, ritroverà al libertà il 4 giugno 1944.

Aldo Pavia

(una foto d’epoca di via dell’Acqua Bullicante)

  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

Data

Apr 20 2024

Ora

All Day

Archivi

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading...